Categoria: Senza categoria

wired_620x258_1

Wireditorial: editori sul web, i nuovi dati

Un nuovo post su Wir(ed)editorial, il blog che tengo sul sito di Wired. Sono usciti ieri i nuovi dati dell’Osservatorio Brands & Social Media di OssCom dell’Università Cattolica e Digital PR riguardanti l’utilizzo che 20 case editrici italiane fanno del web,...

/ 26 luglio 2013
00481809_b

Se la letteratura vale un euro

Ormai lo si sente dire da tutte le parti: l’editoria non sta per niente bene. Nel mondo in generale, e in Italia in particolare. Semplifichiamo: in Italia non si legge, dato confermato dai recenti Dati sulla cultura italiana che nell’anno...

/ 17 marzo 2013

Vintage, ma col cuore

Pubblicato su Cabaret Voltaire del novembre 2012: La primavera scorsa al Metropolitan Museum of Arts di New York si è tenuta la mostra Schiaparelli and Prada: Impossible Conversations, un progetto fra moda e video art, voluto da Miuccia Prada per...

/ 8 novembre 2012

Golden Globes 2012

Il commento al red carpet dei Golden Globe Awards, tenutisi ieri a Los Angeles. Qui la fotogallery di riferimento. Benvenuti sul TAPPETO ROSSO DEI GOLDEN GLOBE AWARDS 2012, dove tutti quanti noi possiamo sentirci delle star e fare quello che...

/ 16 gennaio 2012

Incipit&Explicit 5

Su Cabaret Voltaire di giugno: “Dalle case non sparavano più, tanto erano contenti e soddisfatti della liberazione. Johnny si alzò col fucile di Tarzan ed il semiautomatico…Due mesi dopo la guerra era finita.”Termina così “Il partigiano Johnny” di Beppe Fenoglio....

/ 3 dicembre 2011

Incipit&Explicit 4

<!– /* Font Definitions */ @font-face {font-family:Cambria; panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;} @font-face {font-family:"Adobe Caslon Pro"; panose-1:2 5 5 2 5 5 10 2 4 3;...

/ 23 ottobre 2011

Incipit&Explicit 3

(da Cabaret Voltaire di maggio) Se iniziare uno scritto pare un’impresa titanica, finirlo lo è altrettanto, o forse di più: il rischio di cadere nel cliché, di dire troppo, di dire troppo poco è continuo e lacerante. Non resta che...

/ 5 ottobre 2011

Incipit&Explicit 2

(apparso su Cabaret Voltaire, marzo 2011) Ci sono opere che si basano sui loro stessi incipit, non avrebbero senso altrimenti. In qualche modo danno l’idea che la creazione originaria della letteratura sia come un parto, un momento che ha la...

/ 13 settembre 2011

Oltre la comunicazione

Di recente, a parte la voglia crescente di impallinare a proiettili di sale tutta la dirigenza del Pd, tanto che viene da ringraziare il cielo che in Italia non c’è la legge sul testamento biologico sennò gli avremmo staccato la...

/ 3 marzo 2011

Stuff I’ve been reading/2

Michael Cunningham, By Nightfall (4th Floor; in italiano Ai limiti della notte, Bompiani) Chi conosce Cunningham, e due suoi romanzi in particolare (cioè Carne e sangue e The Hours), ai primi accenni della trama sa già come questa inevitabilmente si...

/ 21 dicembre 2010

Stuff I’ve been reading/1

Thomas Pynchon, Inherent Vice (Vintage) L’ultimo libro di Pynchon deve ancora uscire in Italia e probabilmente quando uscirà pochi se ne accorgeranno: peccato, perché quest’ultima fatica dell’autore americano senza un volto unisce al meglio la sua fantasmagorica poetica dell’accumulo e...

/ 28 ottobre 2010

La lunghezza dell’America

Ormai ho capito, per un serie di indizi, regali, coincidenze e preferenze, che la mia strada è un po’ legata alla letteratura americana. E, riflettendo su questo fatto, mi è capitato di fare una riflessione forse anche un po’ banale....

/ 25 ottobre 2010