Sabato 7 e domenica 8 maggio si svolge la prima edizione di Open House Milano, un intero weekend in cui visitare gratuitamente con il supporto di guide ed esperti numerosi edifici pubblici e privati dal considerevole valore architettonico. Parte del circuito Open House Worldwide, evento internazionale che si sviluppa in 4 continenti e 31 città, e gemellato con Open House Roma, l’iniziativa sbarca quest’anno per la prima volta nella capitale lombarda aprendo al pubblico 73 edifici, di cui molti solitamente non accessibili. La distribuzione di questi luoghi è organizzata attraverso la divisione degli antichi sestieri milanesi (zone della città che si sviluppano secondo la direzione centro-periferia in corrispondenza delle sei storiche porte cittadine). A ideare questo criterio è stato Andrea Sampaoli, architetto e grafico, vicepresidente dell’associazione Open House Milano, che per Liberlist ha selezionato 10 fra gli edifici più significativi. Il programma completo delle aperture è disponibile qui.

Torre Velasca

Schermata 2016-05-06 alle 15.47.00

Sestiere Porta Romana, Piazza Velasca 5 | È più di un grattacielo storico, unico per architettura e progettazione nel panorama urbanistico mondiale, con i suoi 27 piani che si alzano per 106 metri e la sua forma a “fungo”. Fu progettata dallo studio BBPR (Belgioiso, Banfi, Peressutti, Rogers) fra il ’54 e il ’55, ed edificata tra il ’56 e il ’58. Accesso anche alla mostra organizzata da OIKOS al 25° piano.

Chiesa di Sant’Antonio Abate

Schermata 2016-05-06 alle 15.58.33

Sestiere: Porta Romana, Via Sant’Antonio 5 – Sabato 10.00-18.00 Domenica 10.00-18.00 | Il sobrio prospetto neoclassico della facciata, cela un inaspettato interno, considerato uno dei gioielli del Barocco lombardo. Sito parte del progetto “Aperti per voi” del Touring Club Italiano.

Futurdome

Schermata 2016-05-06 alle 16.12.59

Sestiere: Porta Orientale, Via G. Paisiello 6 – Sabato 10.00-14.00 Domenica 10.00-14.00 | Un palazzo liberty del 1913, sede di ritrovo degli ultimi futuristi a Milano, diventa oggi ricettacolo di avanguardie della contemporaneità, coniugando restauro conservativo, soluzioni tecnologiche d’avanguardia e interventi artistici.

Palazzo INA

Schermata 2016-05-06 alle 16.11.05

Sestiere: Porta Comasina, corso Sempione 33 – Sabato 10.00-18.00 Domenica 10.00-18.00 | Il Palazzo INA, progetto di Piero Bottoni dal 1953 al 1958, si eleva in tutta la sua imponenza fino ad un’altezza di 19 piani fuori terra, costituendo, per chi proviene da fuori Milano, un portale scenografico della città.

Chiesa di San Francesco Al Fopponino

Schermata 2016-05-06 alle 16.10.31

Sestiere: Porta Vercellina, Via P. Giovio 41 – Sabato 10.00-12.00 Domenica 15.00-17.30 | La chiesa di Gio Ponti viene inaugurata a Milano nel 1964 e presenta una facciata staccata dal corpo della chiesa, con aperture rivolte verso il cielo. L’interno, a forma di esagono asimmetrico, è caratterizzato da tre navate e dal sistema unico dei pilastri e delle travi in cemento. Gli arredi sono dallo stesso progettista.

Campus Monneret

Schermata 2016-05-06 alle 16.00.06

Sestiere: Porta Orientale, Via Ugo Monneret de Villard 1 – Sabato 10.00-16.00 | Campus Monneret è una residenza temporanea, risultato di un progetto di recupero/ricostruzione di un vecchio studentato in zona Lambrate. Nel corso della visita, sarà possibile visitare straordinariamente oltre alle aree comuni, quali reception, palestra e sala studio, anche gli alloggi e le camere dello studentato.

IULM Open Space

Schermata 2016-05-06 alle 16.09.54

Sestiere: Porta Ticinese, Via Carlo Bo 7 – Sabato 10.00-18.00 | Il nuovo complesso dello IULM, composto da una torre e da costruzioni più basse, è stato pensato dallo studio 5+1 AA per incentivare il rapporto tra università e imprese.

Torre Arcobaleno

Schermata 2016-05-06 alle 15.49.42

Sestiere: Porta Comasina, via Giuseppe Ferrari 18 – Sabato 14.00-18.00 | La torre, di proprietà di RFI Ferrovie Italiane, per anni è stata soltanto una torre dell’acqua in grigio cemento. In occasione di Italia ’90, un intervento di riqualificazione, rinverdito in occasione di Expo da 6R5 network, l’ha trasformata nella Torre Arcobaleno.

Palazzo dell’Informazione

Schermata 2016-05-06 alle 16.17.29

Sestiere: Porta Nuova, Piazza Cavour 2 – Sabato 10.00-14.00 Domenica 10.00- 14.00 | Il Palazzo dei Giornali, oggi Palazzo dell’Informazione, compiuto all’inizio degli anni Quaranta, rappresenta il culmine della storia inventiva e progettuale del grande architetto Giovanni Muzio.

Depuratore di Nosedo

Schermata 2016-05-06 alle 15.55.55

Sestiere: Porta Romana, Via San Dionigi 90 | Il depuratore di Nosedo è il primo e più grande dei 3 depuratori di Milano, entrato a regime nel 2004 e strettamente collegato all’area in cui si inserisce, fra le abbazie di Chiaravalle e Viboldone. Il progetto è di Gianni Braghieri.

Photo credits sul sito di OHM

Posted by Paolo Armelli