È terminata domenica a Milano un’edizione da record di Bookcity 2015 (più di 800 eventi, 250 case editrici coinvolte, 150mila partecipanti). Liberlist ha scelto – fra l’amplissima scelta – 10 romanzi che vale la pena leggere in attesa della manifestazione dell’anno prossimo

url-31. Elisabetta Bucciarelli, La resistenza del maschio, NNEditore

L’amore, il tradimento, la famiglia, i flirt e l’essere maschi (ma anche femmine) al tempo di Skype, delle app e di Facebook. Un affresco che più contemporaneo non si può sulla vita di coppia ma anche sulle varie esistenze, in un romanzo che prende il via quando due linee parallele si scontrano paradossalmente.

 

12170303_10206913138781080_2014012187_n2. Annarita Briganti, L’amore è una favola, Cairo

Torna Gioia, la protagonista che in Non chiedermi come sei nata cercava di rispondere al proprio desiderio di maternità contrastato da affetti e società. Ora è alle prese con l’amore, sempre complesso, per un Artista e con la violenza che fa capolino anche qui, nell’arte come nella realtà.

 

imgres3. Federico Baccomo, Woody, Giunti

L’innocenza di un cane e la terribile e attualissima violenza dell’uomo sulla donna. Un linguaggio unico e sperimentale che vuole esprimere tutto il candore ma anche tutto l’eroismo di un punto di vista altro. (Qui un approfondimento)

 

1442586431_quello-che-hai-amato4. AA.VV., Quello che hai amato, Utet

11 autrici italiane coordinate da Violetta Bellocchio, 11 voci fresche e autentiche che dicono “io” e raccontano senza filtri ciò che nella vita hanno amato. Una raccolta di racconti che consacra finalmente la non-fiction italiana. (Qui un approfondimento)

 

LAURANA - Rimmel - 025 Il clima ideale5. Fabio Vanni, Il clima ideale, Laurana

Cosa succede quando un cronista giudiziario si mette a scrivere romanzi? Il clima ideale è il perfetto risultato di un mix di esperienze: quella abituata ad aver a che fare con un mondo spesso respingente; e quella dello scrittore, usa a far chiarezza, a mettere ordine, a riportare grazia. Anche in una storia di sangue e violenza, sospesa fra la Bosnia del ’92 e la Milano di oggi.

 

url6. Kim Young-Ha, Memorie di un assassino, Metropoli d’Asia

Un uomo ormai anziano confessa, senza vergogna né rimorsi, di essere un serial killer. Ma proprio mentre riaffiorano i ricordi, l’Alzheimer confonde il passato col presente e la realtà con l’immaginazione. Sullo sfondo il grande tema del male.

 

url-27. Franca Cavagnoli, Luminusa, Frassinelli

Mario è un giovane universitario che fa suo il dramma dei migranti che cercano di sbarcare a Lampedusa: per tramandare la memoria dei disgraziati inghiottiti dal mare, per ogni oggetto restituito dalle acque scrive una poesia. La parola poetica come salvezza e comprensione di tragedie attuali e inconcepibili.

 

url-48. Luca Tommassini, Fattore T, Mondadori

Fra tanti romanzi ben più “letterari”, segnalare la vita e le riflessioni di una persona che ha collaborato con i più grandi artisti della musica pop può sembrare strano. E invece un nesso c’è: perché trovare un senso al talento, in qualunque disciplina si trovi, aiuta a capire dove rintracciarlo veramente, e quando essere grati per esso.

 

url-19. David James Poissant, Il paradiso degli animali, NNEditore

Se volete capire come dev’essere, per varietà, verità ed equilibrio, una raccolta di racconti leggete questa. Tutti i personaggi, sparsi fra America latina e gli Stati Uniti più profondi, hanno perso qualcosa (un congiunto, un arto, una dimensione). Il tentativo istintuale di ritornare completi è ben rappresentato dagli animali spesso grotteschi che li fronteggiano.

 

url10. Michele Catozzi, Acqua morta, Tea

Dopo cinque anni di tentativi (e continui miglioramenti), Catozzi è stato fra i vincitori dell’edizione 2014 di IoScrittore, il concorso di GeMS per trovare nuovi talenti online. Il suo romanzo, un giallo umido e crepuscolare come la città in cui è ambientato (Venezia), si è guadagnato anche la pubblicazione cartacea.

Posted by Paolo Armelli