Mai come in questi anni le serie televisive (americane, talvolta inglesi) stanno diventando una forma non solo di produzione visiva ma anche di narrazione dai livelli qualitativi insuperabili. Con l’anno nuovo debuttano serie molto originali e ne continuano altre assolutamente da tenere d’occhio. Qui una selezione:

true-detective-poster

1. True Detective

A testimonianza che le serie hanno assunto uno status di tutto rispetto, mentre fino a pochi anni fa le stelle del cinema non si sarebbero mai abbassate a fare televisione (semmai il percorso era inverso), oggi ruoli di spicco sono interpretati da attori di fama: in questa produzione Hbo (che ha debuttato ieri) seguiamo nel corso di 17 anni Matthew McConaughey e Woody Harrelson nei panni di due detective sulle tracce di un serial killer in Louisiana. La storia si concluderà all’ottavo episodio, perché ogni stagione della serie avrà trama e cast a sé.

54ee8f139d94629e4c3f403709bf3dbc

2. Looking

È sempre Hbo a proporre produzioni originali e all’avanguardia: partirà il 19 gennaio, infatti, questo telefilm basato sulla vita di Jonathan, un programmatore di videogames gay, e della sua cerchia di amici a San Francisco. Dopo Queer as Folks, è la prima serie con tutti i personaggi principali omosessuali, ma qui i toni del drama si fonderanno a quelli della commedia per raccontare in modo realistico lo spaccato di vita di tutti i giorni.

chozen_webfinishes_1-610x901

3. Chozen

Altro protagonista gay, ma questa volta siamo su FX e nell’ambito di una serie animata assolutamente controcorrente: il personaggio che dà il nome alla serie è infatti un gangsta rapper, con la peculiarità però di essere bianco e gay. Dopo l’uscita di prigione dovrà ricostruirsi carriera e  rispettabilità. Chozen va in onda, in America, dopo Archer, altra serie animata per adulti rivelazione degli anni scorsi.

episodes

4. Episodes

Gli attori che interpretano se stessi (dal James Franco di This Is The End/Facciamola Finita al James Van Der Beek di Don’t Trust The B****…) sembrano essere di tendenza negli script Us. Ecco che in questa serie originale di Showtime (in realtà andata in onda fra il 2011 e il 2012 e ripresa solo ora per la terza stagione, e ancora inedita in Italia) il protagonista è Matt Le Blanc, il celebre Joey di Friends, che dà filo da torcere a una coppia di autori inglesi arrivati a Hollywood per adattare il proprio telefilm, con esiti fra il disastroso e l’esilarante.

Believe-NBC

5. Believe

Non c’è ancora una data di lancio sulla Nbc, ma per questa serie fantascientifica creata da Alfonso Cuarón e prodotta dalla Bad Robots di J.J. Abrahams le aspettative sono più che alte. Al centro della vicenda una ragazza dai poteri straordinari e incontrollabili che viene allontanata da tutti e affidata a un condannato a morte evaso di prigione. Quando la serie televisiva incontra qualità e spessore dei film veri e propri.

Girls_HBO_Poster

6. Torna Girls

Partirà il 12 gennaio sempre sull’irrinunciabile Hbo la terza stagione di Girls, la serie di Lena Dunham che si è affermata negli anni passati come la più controcorrente, verosimile e ben scritta nel panorama televisivo (su Liberlist ne avevo parlato qui). La fine della seconda stagione aveva piombato le quattro giovani protagoniste in situazioni variamente problematiche (il ritorno dei disturbi compulsivi di Hannah, la crisi sentimantale di Marnie, la scatenata riscoperta di sé da parte di Shoshanna, l’isolamento di Jessa) e i nuovi episodi sveleranno il districarsi delle loro vicende.

MV5BMTYyNzA3ODU4MF5BMl5BanBnXkFtZTgwMTYwMDQyMDE@._V1_SX640_SY720_

7. Continuano le grandi sitcom

Perfette nel formato (sono brevi, quindi si scaricano e si vedono nell’arco di una pausa pranzo o di un break dallo studio) e brillanti più che mai nei dialoghi, la recente ondata di comedy series americana sono un appuntamento settimanale ormai irrinunciabile per molti. E questi molti tirano un sospiro di sollievo perché la fine delle feste coincide anche con la conclusione della pausa di queste stesse serie: in queste settimane riprendono sitcom ormai di gran successo come The Big Bang Theory e New Girl, ma ritornano anche novità gustose iniziate nell’autunno del 2013 come Sean Saves The World (con Sean Hayes, il Jack di Will&Grace), The Millers (da gennaio anche su Comedy Central) e The Crazy Ones con la coppia Robin Williams e Sarah Michelle Gellar.

Posted by Paolo Armelli