Stamani due esponenti padovani del neonato movimento politico di centrodestra Fratelli d’Italia, Raffaele Zanon e Alberto Pedrina, hanno postato, tutti prodi, un video su YouTube: consiste nella parodia del video girato dalla coppia gay Stefano e Federico, ospiti anche sul palco di Sanremo la settimana scorsa. Solo che invece di raccontare una bella storia d’amore, i due padovani hanno ribadito la loro posizione politica sulla centralità delle coppie uomo-donna nella società ma soprattutto hanno invitato gli italiani a “Non votare con il culo”. Ovviamente il video, che voleva essere ironico ma si è dimostrato ancora una volta una presa di posizione volgare, razzista e dileggiante nei confronti degli omosessuali, ha suscitato accese polemiche sul web, con un giornalista in particolare, Alberto Infelise della Stampa, che si sta muovendo molto per sottolineare l’inappropriatezza dell’iniziativa. I due autori hanno tolto prudentemente il video da YouTube, anche se è tuttora visibile sul sito di Repubblica. Nonostante i fondatori di Fratelli d’Italia abbiano definito preso le distanze (Giorgia Meloni ha definito il video “volgare”, Guido Crosetto ha dato ai due degli “imbecilli”), sembra che un’esternazione come questo video rappresenti molto bene la posizione di certa destra sui temi dell’omosessualità. Difficile che sposti voti, ma è comunque dimostrazione di un’arretratezza strisciante, nel giorno in cui la Corte europea di Strasburgo si esprime favorevolmente sull’adozione per le coppie dello stesso sesso.

Per vedere il video clicca qui

Posted by Paolo Armelli